Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

Chi siamo

L’Ambasciata d’Italia – prima fra quelle dei Paesi dell’Unione Europea – si è trasferita ad Astana da Almaty il 15 aprile 2005. Essa ha competenza anche per il Kyrgyzstan. Da allora sino al 2023 la sede è stata ubicata al primo piano del prestigioso edificio “Presidential Plaza” in via Kosmonavtov 62, costruito e amministrato dall’impresa italiana Renco. Nello stesso edificio si trova anche l’Ufficio dell’Addetto per la Difesa e sono ospitate le Rappresentanze diplomatico-consolari di diversi Paesi (tra cui molte rappresentanze di Paesi membri dell’UE), oltre che la Delegazione dell’Unione europea in Kazakhstan.

Nell’aprile 2023 la sede dell’Ambasciata è stata trasferita all’ottavo piano del medesimo edificio ed è stata ufficialmente inaugurata il 5 settembre nel corso di una cerimonia con la presenza dell’On. Ministro Antonio Tajani, in occasione della sua visita ufficiale ad Astana.

Continua invece a operare ad Almaty l’Ufficio dell’Agenzia per la Promozione all’Estero e l’Internazionalizzazione delle Imprese italiane / ICE.