Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

PRIMO VOLO DIRETTO MILANO-ALMATY-MILANO (6-9 LUGLIO 2021)

Si è conclusa il 9 luglio scorso la missione imprenditoriale legata al volo diretto di NEOS SpA Milano-Almaty-Milano, che ha portato nella maggiore città del Kazakhstan una delegazione di imprenditori e dei principali tour-operatori italiani per una “due giorni” di incontri orientati al business. Gli incontri istituzionali tra il management di NEOS SpA e le autorità locali, propiziati dall’Ambasciata d’Italia a Nur-Sultan, hanno costituito l’occasione per studiare le modalità di creazione nei prossimi mesi – una volta normalizzatasi la situazione epidemiologica e con la riapertura dello spazio Schengen – di un collegamento aereo diretto su base stabile, di fatto la prima rotta aerea diretta in assoluto tra Italia e Kazakhstan. L’assenza di un collegamento aereo diretto – ha sottolineato l’Ambasciatore Pasquale D’Avino – oramai non appare giustificata alla luce dell’eccellente livello raggiunto dalle relazioni economiche bilaterali e dall’interscambio Italia-Kazakhstan. Il lancio di tale tratta aerea incontrerebbe l’interesse di quella larga porzione di pubblico kazaco che, soprattutto in un’ottica di ripresa dei movimenti internazionali post-pandemia, desidera viaggiare per motivi di turismo, studio o affari verso una destinazione come Milano, che costituisce uno snodo economico e di comunicazioni centrale a livello europeo. La missione appena conclusa – realizzata con il contributo di Kazakh Tourism, del Comune di Almaty, dell’Ambasciata kazaka a Roma, dell’associazione ACIK e di Renco SpA – si pone come primo passo per l’ulteriore consolidamento dei legami economici e turistici tra Italia e Kazakhstan.