Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Proroga del soggiorno ai cittadini stranieri nel territorio del Kazakhstan

Sulla base di quanto pubblicato in esito alla seduta del Commissione interdipartimentale per la prevenzione dell’insorgenza e della diffusione dell’infezione da Coronavirus nel territorio della Repubblica del Kazakhstan dello scorso 29 dicembre 2020, si informa che ai cittadini stranieri muniti di documenti di viaggio, permessi di residenza, visti della Repubblica del Kazakhstan o permessi temporanei di soggiorno già scaduti oppure la cui scadenza è prevista prima del 5 giugno 2021, sarà consentito lasciare liberamente il territorio della Repubblica del Kazakhstan entro tale data, senza alcuna conseguenza in termini di responsabilità amministrativa.