Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

“Fare Cinema”: il cinema italiano in Kazakhstan e Kyrgyzstan

Data:

24/05/2018


“Fare Cinema”: il cinema italiano in Kazakhstan e Kyrgyzstan

Nell’ambito della rassegna “Fare Cinema 2018 – settimana del cinema italiano nel mondo”, l’Ambasciata d’Italia ad Astana ha promosso dal 17 al 24 maggio 2018 una serie di proiezioni cinematografiche. La commedia del regista Luca Miniero “Non c’è più religione” con Angela Finocchiaro, Alessandro Gassman e Claudio Bisio è stata presentata con grande successo di pubblico ad Astana, Almaty, e Shymkent in Kazakhstan e a Bishkek in Kyrgyzstan.

In concomitanza con gli “Space Days” di Astana del 17-19 maggio 2018 e contestualmente al venticinquesimo anniversario dell’Agenzia spaziale kazaka KazCosmos, con il sostegno della Thales Alenia Spazio, il 23 maggio 2018 è stata realizzata, alla presenza della regista Alessandra Bonavina, l’anteprima del film-documentario dal titolo “Expedition”, patrocinato dall’Agenzia Spaziale Italiana e dedicato alla missione dell’astronauta Paolo Nespoli sulla Stazione Spaziale Internazionale dal luglio al dicembre del 2017.

e527175be3c9bacc148dfbde35594806


529