Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

INVESTIMENTI ITALIANI IN KAZAKHSTAN NEL SETTORE DELLE ENERGIE RINNOVABILI

Data:

03/03/2021


INVESTIMENTI ITALIANI IN KAZAKHSTAN NEL SETTORE DELLE ENERGIE RINNOVABILI

whatsapp image 2021 03 03 at 16.24.21

Oggi l’Ambasciatore di Italia in Kazakhstan Pasquale D’Avino ha partecipato a Shaulder, nella regione di Turkistan, all’avvio dei lavori di costruzione di una innovativa centrale elettrica a pannelli solari operata da Arm Wind, società di ENI per le operazioni nel settore delle energie rinnovabili in Kazakhstan.

Il progetto, frutto dell’esperienza di un’eccellenza italiana riconosciuta in tutto il mondo quale è ENI, sarà in grado di erogare a pieno regime una potenza di 50 Megawatt, contribuendo all’autonomia energetica di una delle regioni più popolose e in maggiore espansione economica di tutto il Paese.

Parlando di fronte alle massime autorità locali, a investitori e a rappresentanti dell’imprenditoria, l’Ambasciatore d’Italia ha sottolineato l’importanza di progetti all’avanguardia come quello di ENI in per un Paese, il Kazakhstan, che ha intuito la necessità di investire nella diversificazione e nella resilienza del proprio sistema economico in una prospettiva “post-idrocarburi” di medio-lungo periodo.

Il settore delle energie rinnovabili sarà anche al centro di un Business Forum virtuale Italia-Kazakhstan, in fase di preparazione indicativamente per la seconda metà di maggio.


637