Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Fast It. Il portale dei servizi consolari online per la tua iscrizione all'AIRE.

Data:

24/01/2019


Fast It. Il portale dei servizi consolari online per la tua iscrizione all'AIRE.

I connazionali residenti in Kazakistan possono usufruire dei servizi consolari on-line tramite il portale Fast-it. La piattaforma costituisce inoltre uno strumento di comunicazione immediata con l’Ufficio Consolare.

Che cos’e Fast It?

Il servizio permette di richiedere l­’iscrizione all’AIRE ( Anagrafe italiani residenti all’estero).

Ai sensi della legge 470/1988 l’iscrizione all’AIRE è obbligatoria per:

- I cittadini che trasferiscono la propria residenza all’estero per più di 12 mesi;

- Quelli che già vi risiedono, sia perché nati all’estero che per successivo acquisto della cittadinanza italiana a qualsiasi titolo.

Per ulteriori informazioni consultare il sito del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale alla sezione ‘’ Servizi consolari ‘’ a questo link: https://www.esteri.it/mae/it/servizi/italiani-all-estero/aire_0.html 

L’ iscrizione all’AIRE è gratuita.

Attraverso il portale Fast-it (Farnesina servizi telematici per Italiani all’estero) è possibile iscriversi all’AIRE attraverso la piattaforma on-line.

È possibile accedere al portale attraverso il seguente link: https://serviziconsolarionline.esteri.it 

Il portale è in continua evoluzione e per ora è disponibile solamente in lingua italiana. Sul portale è attiva anche la possibilità di comunicare il cambiamento di indirizzo all’interno della stessa circoscrizione consolare attraverso la sezione ‘’ Comunicazione della variazione della residenza ‘’ .

Quali sono i documenti necessari per l’iscrizione a Fast It?

- Passaporto italiano valido per ogni membro richiedente

- Indirizzo di residenza.

Le pratiche avviate attraverso Fast-it sono consultabili on-line ed è a cura del singolo cittadino verificarne l’avanzamento.

Cosa fare per iscriversi:

PRIMO PASSO: registrarsi

Durante la registrazione si deve:

-confermare di possedere la cittadinanza italiana:

-indicare un indirizzo e-mail e una password ( da un minimo di 8 caratteri a un massimo di 16 con almeno una lettera maiuscola, un numero e un carattere speciale).

SECONDO PASSO: l’attivazione dell’account

Verrà inviata una e-mail all’indirizzo indicato contenente un link per l’attivazione di utenza. Nel caso in cui l’account non venga attivato entro 72 ore, si dovrà richiedere un nuovo codice di attivazione.

TERZO PASSO: compilazione della richiesta

Dopo aver attivato l’account, si dovrà procedere alla compilazione della richiesta attraverso la sezione ‘’Anagrafe consolare e AIRE ‘’ allegando i documenti di cui sopra.

Il numero di PIN richiamato nel portale Fast-it non è necessario per la richiesta di iscrizione all’AIRE.

Tutte le funzioni che richiedono l’immissione del PIN, al momento, non sono ancora state abilitate dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale. Non è possibile per il momento generare automaticamente il proprio PIN.

Nel portale non sono accettati caratteri speciali (es. Ų )e nessun accento (^´ ' ).

IMPORTANTE:

Una volta ricevuta la e-mail di conferma di iscrizione nello Schedario Consolare si potrà procedere con l’eventuale richiesta di servizi consolari.

Il termine massimo di legge per la lavorazione delle pratiche di iscrizione/aggiornamento AIRE è di 180 giorni a partire dalla presentazione della domanda completa in ogni sua parte. Una volta effettuati tutti i controlli da parte della Cancelleria Consolare, verrà inviata una e-mail di conclusione del procedimento.

In caso di domanda incompleta, la richiesta di eventuali documenti integrativi ed eventuali ulteriori informazioni verrà effettuata direttamente dagli interessati.

La procedura offerta da Fast It non è l’iscrizione all’AIRE bensì una modalità telematica che riduce al minimo gli errori di digitazione o l’invio di domande incomplete.

Si segnala che l’accesso al portale può essere effettuato anche tramite le credenziali del Sistema Pubblico per le Identità Digitali (SPID), cui la Farnesina aderisce.

Maggiori informazioni sulle credenziali SPID sono disponibili al seguente link: https://www.spid.gov.it/domande-frequenti 

In particolare può risultare utile la sezione alle domande frequenti ‘’ può avere SPID anche un cittadino italiano residente all'estero?’’. Per ottenere le tue credenziali SPID bisogna rivolgersi a uno degli Identity Provider accreditati tra: Aruba, Infocert, Intesa, Namirial, Poste, Register, Sielte, Tim o Lepida. Questi soggetti ti offrono diverse modalità per richiedere e ottenere SPID, e puoi scegliere quella più adatta alle tue esigenze. Tutte le informazioni su dove e come chiedere le tue credenziali SPID sul sito: www.spid.gov.it/richiedi-spid

Per informazioni generali sui servizi consolari visita la pagina dedicata del sito del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale: https://www.esteri.it/mae/it/ 


541